biblioteche, venezia, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, lettura, internet biblioteca, wifi in biblioteca, biblioteche venezia, Marciana, Ca Foscari, IUAV

Dialogo della pittura di m. Lodouico Dolce, intitolato l'Aretino. Nel quale si ragiona della dignità di essa pittura, e di tutte le parti necessarie, che a perfetto pittore si acconuengono: con esempi di pittori antichi, & moderni: e nel fine si fa mentione delle uirtù e delle opere del diuin Titiano

Dolce, Lodovico

Testo a stampa (antico) - 1557

  • Lo trovi in
  • Scheda
Testo a stampa (antico)
Monografia
Descrizione
*Dialogo della pittura di m. Lodouico Dolce, intitolato l'Aretino. Nel quale si ragiona della dignità di essa pittura, e di tutte le parti necessarie, che a perfetto pittore si acconuengono: con esempi di pittori antichi, & moderni: e nel fine si fa mentione delle uirtù e delle opere del diuin Titiano
In Vinegia : appresso Gabriel Giolito de' Ferrari, 1557
60 carte; 8º
Note
Riferimenti: Edit16 CNCE 17350
Iniziali e fregi xilografici
Corsivo ; romano
Segnatura: A-G⁸ H⁴
Anno pubblicazione
1557
Lingua
italiano
Autore
Dolce, Lodovico
Editore
Giolito de Ferrari, Gabriele
Codice SBN
RMRE001112
Altri titoli
Dialogo della pittura di m. Lodovico Dolce, intitolato l'Aretino. Nel quale si ragiona della dignità di essa pittura, ... Con esempi di pittori ...
Titolo dell'opera
L'Aretino : dialogo della pittura.
Luogo pubblicazione
Venezia
Impronta
i-da a-le miei dich (3) 1557 (R)
Marca
Fenice su fiamme che si sprigionano da un'anfora retta da 2 satiri alati e recante le iniziali GGF.