biblioteche, venezia, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, lettura, internet biblioteca, wifi in biblioteca, biblioteche venezia, Marciana, Ca Foscari, IUAV

Astrolabij quo primi mobilis motus deprehenduntur canones

Testo a stampa (antico) - 1497

  • Lo trovi in
  • Scheda
Testo a stampa (antico)
Monografia
Descrizione
*Astrolabij quo primi mobilis motus deprehenduntur canones
[1497]
[30] c. : ill. xil. ; 4°
Note
Riferimenti: ISTC ia01171000; IGI 929; GW 2759
Attribuito a Robertus Anglicus (ISTC, GW) e a Johannes Engel (Edit16)
Stampato a Venezia da Paganino de Paganini
Il nome dell'editore e la data si desumono dall'analisi dei caratteri: 8:84G, 9:135G
Filigrana balance Briquet 2602, a. 1523; a. 1490 ASR N59-3 N. Scianna, Watermarked Paper from Archives in Ravenna, Turnhout 2018, p. 720
Dal confronto dei caratteri e della carta si desume che i fogli stampati saranno reimpiegati, con l'aggiunta delle note editoriali a c. a1r in successiva emissione in CNCE 1879, stampato a Venezia da Pietro Liechtenstein nel 1512
Gotico
Iniziali xilografiche; 62 diagrammi xilografici
Segnatura: a–c⁸d⁶. 
Anno pubblicazione
1497
Lingua
latino
Autore incerto
Engels, Johannes
Robertus : Anglicus
Editore
Paganini, Paganino <1>
Codice SBN
VEAE146806
Altra edizione
Astrolabij quo primi mobilis motus deprehenduntur canones
Titolo dell'opera
Astrolabium.
Altri titoli
Astrolabii canones.
Canones astrolabii.
Luogo pubblicazione
Venezia
Impronta
umum umas e.el halo (C) 1497 (Q)